martedì 24 luglio 2007

Viabilità...

La Regione Liguria, nella persona dell’assessore alle infrastrutture Merlo ha dichiarato guerra ai tir questo provvedimento lo ritengo giusto e doveroso anche se è purtroppo un palliativo che non risolve i problemi all’origine. Sia chiaro, la situazione è questa: in attesa delle nuove infrastrutture e dell’avanzamento dei progetti occorre cercare di rimediare in qualche modo ed è corretto prendere determinate decisioni.
I progetti stentano a partire e molte volte stentano anche ad essere messi sulla carta. Recentemente ho assistito ad un dibattito a cui era presente l’architetto della Regione Gian Poggi che sintetizzava i vari step in questo modo: progetto – soldi – appalto – lavori.
Ecco, in molti casi, ad esempio la Gronda del Ponente che servirebbe ad alleggerire il traffico autostradale, si è ancora in attesa del progetto preliminare e il costo complessivo della sola gronda, sembra ormai superare e di molto la cifra stanziata dal governo per realizzare una serie di opere da effettuare sul nostro territorio, insomma mancherebbe circa 1 miliardo di €.
Quello che spaventa il cittadino medio è la lentezza, la sensazione è che nulla si muova anche se in realtà non è così ma…nessuno lo spiega…e l’assenza di comunicazione danneggia!!
Per quanto riguarda la gronda ad esempio i continui ritardi sono dovuti in parte a difficoltà tecniche come ad esempio la costruzione del ponte destinato a sostituire il viadotto Moranti perché bisogna valutare i vincoli presenti sul territorio, i costi associati ai 500 alloggi che occorrerebbero per risistemare le persone, i costi per la costruzione della galleria Leira – Cerusa che andrebbe a costituire il by-pass di Voltri, i costi dell’eventuale declassamento dell’attuale tratto autostradale, i costi necessari per procurarsi i metri cubi di materiale inerte da utilizzare nei lavori e i costi necessari a scaricare il materiale di risulta degli scavi (ad esempio per la galleria sopra citata).
Tutti aspetti che vanno affrontati e che le autorità stanno affrontando ma nel silenzio, senza che la cittadinanza venga messa a conoscenza…anche a questo serve il blog…però…

1 commento:

atatùrk ha detto...

La galleria Monte Galletto causa della paralisi del traffico autostradale di venerdì scorso è dal 2003 che ci lavorano..Per la gronda manca ancora il progetto preliminare..A ponente c'è da fare i conti con i comitati..Ci sono i vincoli ambientali del territorio..E' una partita che comporta interessi enormi..Se i lavori partissero adesso terminerebbero nel 2016/17..I politici sono intervenuti con lettere di fuoco..