lunedì 17 settembre 2007

Incontro con Claudio Burlando

Il Presidente della Regione Liguria Claudio Burlando incontra i volontari del Comitato "conlaliguriaditutti" alla Festa dell'Unità di Genova.

Guarda le foto


922 commenti:

1 – 200 di 922   Nuovi›   Più recenti»
Anonimo ha detto...

Il sig. Burlando (un nome che é tutto un programma), dovrebbe consegnare la sua patente di guida alle forze dell'ordine, scusarsi pubblicamente con i suoi cittadini per quanto accaduto domenica, dimettersi e abbandonare definitivamente la politica.

Andrea ha detto...

La prossima volta che decidi di guidare contromano sull'autostrada, chiamami! Che così ti vengo a dire in faccia cosa penso di te!

Vergognati!

Sei la vergogna dei DS!

Pure il tesserino scaduto da parlamentare hai osato tirare fuori!

VERGOGNA!!!!

Oggi stesso straccio la tessera DS e te la mando per raccomandata!

Anonimo ha detto...

Complimenti per la manovra contromano. Si cerchi un'altro lavoro. Precario e a senso unico.

Anonimo ha detto...

Non sono Ligure, a stento conoscevo il tuo nome prima di stamattina quando alla radio, in macchina, venedo al lavoro, ho sentito la splendida notizia dell'Onorevole (!) Burlando che va contromano in superstrada per un Km coscientemente facendo venire un colpo a diversi automobilisti, fermato dalle forze dell'ordine decide di mostrare il tesserino da deputato e se ne va impunito. Non ci credevo. Sono arrivato al lavoro, ho trovato la notizia sulla Repubblica On-line... vera! Prima non ti conoscevo, adesso assocerò il tuo nome alla peggiore politica e alla peggiore persona... per me adesso sei il simbolo di quel mondo schifoso di chi crede si poter tutto, dei "Lei non sa chi sono io!". Ho deciso di continuare a seguire la vicenda fino a quando, come ad ogni normale cittadino, non saprò che le sarà stata ritirata la patente. Si vergogno!!! E vuoi siete i moralmente superiori?? E voi vi ergete a paladini della giustizia sociale?? Ma non si fa schifo da solo a guardarsi allo specchio!! Poteri cittadini Liguri, spero possano decidere sel suo futuro politico.

Roberto da Udine

Anonimo ha detto...

se guidi la regione come la macchina siamo a posto! VERGOGNA!

Guido Radaelli ha detto...

Sono persone come lei che fanno del nostro Paese un posto dove, nonostante tutto, non riesco mai ad essere orgoglioso. Persone come lei, e come quei Carabinieri che l'hanno lasciata andare senza essere nemmeno sfiorati dall'idea di una contravvenzione. A me invece hanno dato una multa perchè, in pieno giorno, sotto il sole di agosto, mi ero dimenticato di accendere i fari del motorino. Ci crederebbe?
E' prerogativa degli uomini piccoli come lei e quei Carabinieri sfruttare la propria posizione per conseguire vantaggi personali, anzichè per proteggere i deboli, fare crescere il Paese, e rendere il mondo un posto migliore.

Guido

Anonimo ha detto...

Con quale faccia tosta puoi presentarti davanti agli Italiani? Vergognati! Sei stato pure ministro dei trasporti! Dovresti riporre la patente e la tessera da deputato nel cassetto per un bel po'! Di uomini come te in Italia non abbiamo bisogno. Sono disgustato al pensiero che i miei soldi siano utilizzati per pagare lo stipendio anche a te.

Anonimo ha detto...

Mi viene da vomitare!

Con questa idiozia della manovra contromano in autostrada dell'ex ministro dei trasporti finiremo direttamente sul TIME!

E chi ci fa brutta figura è l'Italia.

Come se ne avessimo bisogno...

VERGOGNA!
VERGOGNA!
VERGOGNA!
VERGOGNA!
VERGOGNA!
VERGOGNA!
VERGOGNA!

Anonimo ha detto...

Mi viene da ridere quando sento - e vedo - parlamentari indignarsi di fronte alla definizione di "casta"..
E pensare che lei ha mostrato pure il tesserino scaduto!!
Non si preoccupi signor Burlando:
sono certo che tutto si risolverà - come sempre, del resto - con una tiratina d' orecchi e nulla più..
Anzi..
Vedrà che il caro Mastella farà in modo di procedere verso gli agenti della Polstrada (che magari saranno anche stati richiamati dai superiori x essersi permessi di fermare un onorevole!)x omissione di atti d' ufficio..
una sola parola:
V-E-R-G-O-G-N-A
PS: approfitti di questo momento di popolarità:
non penso che questo sito internet vedrà mai più un tale numero di accessi..

Anonimo ha detto...

Burlando, straccia la patente..e visto che ci sei , anche la tessera da deputato SCADUTA!!
VERGOGNA!!

Anonimo ha detto...

Burlando, sei l'esempio della classe politica italiana ed i 2 poliziotti quello delle forze dell'ordine.
Forti con i deboli e zerbini con i potenti.

VERGOGNATEVI

Fabrizio C. ha detto...

Guardi, sinceramente pensavo di essere l'unico pazzo ad andare sul blog di un EX deputato per dirgli che si deve vergognare ma, come vede anche lei, lo sdegno si è diffuso ben presto...a ragion veduta comunque la vera colpa nn è sua, lei in fondo, dopo essere stato deputato, è ben abituato a spadroneggiare e sinceramente penso che la maggior parte degli italiani (che grazie a dio se sbaglia strada nn prosegue contromano...lei è veramente un cojone...) "ci avrebbe provato" esattamente come ha fatto lei...LA VERA COLPA è DI QUEI DUE FIGLI DI PUTTANA DI CARABINIERI CHE NN TI HANNO FATTO LA MULTA!!! va a fare in culo bastardo....

Anonimo ha detto...

spero che tu venga eliminato da tutte le liste del tuo partito "vecchio"(DS) e "nuovo"(PD), la gente come te è la vergogna dell'italia!
Spero solo di ricordarmi la tua faccia il giorno che ti avrò davanti!

Anonimo ha detto...

Il governatore della Liguria fermato su una superstrada: aveva percorso un chilometro e mezzo
sulla corsia sbagliata. Poi mostra il tesserino (scaduto) di parlamentare e se ne va
Burlando contromano in autostrada
"Sono deputato", niente multa

Burlando contromano in autostrada:"Sono deputato", niente multa

Claudio Burlando
GENOVA - Per un chilometro e passa ha guidato contromano, rischiando una mezza dozzina di scontri frontali con le vetture che stavano per imboccare il casello autostradale. Fermato da una pattuglia della polizia, invece della patente ha mostrato la tessera da deputato. Che tra l'altro è scaduta da un paio d'anni. Dicono non sembrasse turbato più di tanto, anzi. "Hanno ragione", ha detto serenamente Claudio Burlando - ex ministro dei Trasporti e già sindaco di Genova, fino al 2005 in Parlamento con i Ds, attuale presidente della Regione Liguria - indicando gli automobilisti fermi ai lati della carreggiata e sotto shock per lo spavento.

Gli agenti hanno calmato gli animi, preso nota del documento, telefonato in centrale. Poi lo hanno lasciato andare. Nemmeno l'ombra di una multa. E massima discrezione. I poliziotti qualche ora più tardi hanno sottoscritto - "per dovere d'ufficio" - una relazione di servizio. Che avrebbe dovuto restare chiusa in un cassetto.

E' successo domenica scorsa. "Verso le ore 12,15 la pattuglia veniva inviata dal locale Centro Operativo Autostradale presso il casello di Genova-Aeroporto", scrivono gli agenti. Poco prima la centrale ha raccolto le telefonate - terrorizzate, infuriate - di alcuni automobilisti. "Giunti sul posto venivamo avvicinati da tre persone". Sono gli occupanti dell'ultima vettura che stava per essere centrata dalla macchina del Presidente. Al volante c'è un signore di 59 anni, con la figlia e il fidanzato di lei. "Asserivano di essersi trovati l'autovettura Mitsubishi Space Runner targata AH... procedere contromano".

Raccontano i tre di essersi avvicinati furibondi alla macchina per prendersela con il guidatore. E che quello restava chiuso all'interno dell'abitacolo, ignorandoli, il telefonino incollato all'orecchio.

Ma chi è l'automobilista? "Alla guida della Mitsubishi si trovava tale Burlando Claudio, nato a Genova il 27.04.1954, identificato mediante tessera della Camera dei Deputati numero 938...". Precisano gli agenti: "Quest'ultimo ammetteva quanto sostenuto dagli utenti senza dare un giustificato motivo alla manovra effettuata". E in coda alla relazione: "La pattuglia, non avendo comunque accertato l'infrazione in oggetto, si asteneva dal contestare alcun tipo di sanzione, limitandosi ad informare il comandante telefonicamente e a redigere la presente".

Secondo la ricostruzione dei poliziotti, il presidente ligure proveniva dagli Erzelli, una collina dove sono depositati i container vuoti del porto di Genova. Voleva dirigersi verso il mare, ma ha sbagliato strada. All'altezza dell'ingresso autostradale con ogni probabilità intendeva fare inversione e passare sull'altra carreggiata. E però le due strade sono divise prima da una barriera di catene, poi dal guard-rail in cemento. Così è partito in contromano, tenendosi rasente ad un muraglione sulla sinistra, forse sperando di trovare uno spazio nella barriera ed infilarcisi.

Il fatto di aver incrociato alcune macchine nell'opposto senso di marcia, di aver sfiorato più volte lo scontro, non lo ha indotto a desistere. Al contrario, ha percorso più di un chilometro. Resta da capire perché la Stradale, nonostante Burlando abbia ammesso le sue colpe, non abbia elevato alcuna contravvenzione. Codice alla mano, per la guida contromano sono previsti quattro punti in meno sulla patente. Dieci in caso di curve e strade divise da carreggiate separate.

Mariano Salutati ha detto...

"Lei non sa chi sono io."

E' di gente come Lei che ha bisogno l'Italia. Continui così

Anonimo ha detto...

in quale paese democratico l'ex-ministro dei trasporti ha il diritto di guidare contromano in quanto ex-parlamentare? e perchè questo tesserino ha il magico potere di ipnotizzare la municipale anche in periodo di bombardamento mediatico su alcolisti e imbecilli al volante? perchè non si rapporta con le forze dell'ordine come se fosse un cittadino normale? potrebbe essere un'esperienza interessante. non vivete lontano dal paese, vivete in un paese diverso. quello dei Balocchi. RESET!

Anonimo ha detto...

Siete solo nababbi privilegiati che vivono sulle nostre spalle.
Verrà un giorno nel quale verrete presi a calci in culo e ritornerete a mangiare la polvere che ora ci fate mangiare a noi, quando passate con i vostri SUV contromano in autostrada.
A calci in culo...

cecilia ha detto...

Tale Guido Radaelli ha scritto esattamente quello che avrei voluto scrivere io.
E' una vergogna, un atto ignobile, pensare di poter fare quello che passa per la testa solo perché si hanno le spalle coperte dall'appellativo di "deputato". Siamo in un momento in cui i politici dovrebbero lottare per ottenere un po' di consenso popolare in più, siamo in un periodo difficile per l'Italia, il malcontento popolare aumenta a dismisura, e c'è ancora gente che GUIDA IN AUTOSTRADA CONTROMANO, mostra un tesserino da "deputato", e DEI CARABINIERI INCOMPETENTI CHE SI DIMOSTRANO UNA VERGOGNA PER L'ARMA (e mi auguro ci saranno dei provvedimenti nei loro confronti), non fanno nessuna multa, impauriti da uno stupido tesserino.
In Europa ci prendono tutti in giro, e ora capisco che in fondo, hanno ragione.
Dovreste andare a lavorare, a sudarvi il pane come la maggior parte degli italiani.

Anonimo ha detto...

Alavorare dovete andare,
a lavorare in miniera o in fabbrica...
Altro che cene, convegni di partito e guazzabugli pagati da noi contribuenti...

Dario Giorgi ha detto...

Complimenti per il contromano, consegna la patente alla polizia...
fare politica così non ha senso, mi vergogno, mi vergogno di avere rappresentanti di questo livello...

VERGOGNA!!!

Anonimo ha detto...

Alavorare dovete andare,
a lavorare in miniera o in fabbrica...
Altro che cene, convegni di partito e guazzabugli pagati da noi contribuenti...

Anonimo ha detto...

Alavorare dovete andare,
a lavorare in miniera o in fabbrica...
Altro che cene, convegni di partito e guazzabugli pagati da noi contribuenti...

Anonimo ha detto...

vergogna!
Domenica andavi contromano sull'autostrada e quando sono arrivati i poliziotti hai mostrato il tesserino di parlamentare...

http://www.cutslink.com/F2F

Anonimo ha detto...

E dovrei anche sfogarmi sul tuo bel blogghetto da politicamente corretto?

Faccio meno fatica a vomitare..e tu che sei abituato a stare dove non dovresti (politicamente e "urbanamente") fammi una cortesia: almeno mettiti controvento.

Jacopo ha detto...

Vergognati lanzichenecco che non sei altro!!
Sei una vergogna per Genova e tutta la liguria, quello che è successo domenica rappresenta tutta la tua spocchia da politico e il menefreghismo per la cosa pubblica, che usi solamente per i tuoi loschi affari (italbrokers....)

Stefano da Genova ha detto...

Dopo che si è nascosto dietro la tessera da parlamentare scaduta (un genio...), ma una persona come fa, oltre che a leggere, anche a credere a tutte le cazzate riguardo a cambiare il paese, a voltare pagina, e bla, bla, bla, bla???
Almeno con un pò di coraggio e onestà, doti che mancano a tutti i nostri pessimi politici, si dimetta e dimostri che non siete solo chiacchere.

Anonimo ha detto...

Hai dato proprio un bell'esempio!!
Mostrare un tesserino scaduto per non pagare una multa come tutti i cittadini é semplicemente vergognoso.
Vergognati!
Dovrebbero ritirarti la patente e farti dimettere dalla regione

Luigi ha detto...

Pensi che se ci sono qualche decina di persone che scrivono su questo anonimo blog ce ne sono migliaia in tutti Italia che pensano la stessa cosa, si rilegga i commenti e tiri le sue conclusioni

Anonimo ha detto...

Per fortuna che vivo in un'altra Regione, perchè se l'avessi trovata sulla mia strada contromano non so cosa le avrei fatto vedendola estrarre il tesserino scaduto della Camera, e vedendola con un'arroganza pari solo ai politici dello stampo di Mastella.
Un solo consiglio: si dimetta, ci farà più bella figura, piuttosto che fare come Mele o Selva.

Anonimo ha detto...

I più coglioni sono i due agenti che la hanno lasciata andare via alla vista di un pezzetto rettangolare di carta con la dicitura "Camera dei Deputati", per lo più scaduta.
Ritirati, farai la fine di tutti gli arroganti della classe politica attuale..

Mario ha detto...

URCA CHE BELLA FIGURA DI M.....PRIVILEGIATO ODIOSO E SPOCCHIOSO POLITICO DEI GIORNI NOSTRI...
Che schifo...Si vada a nascondere

Anonimo ha detto...

Hei Burli...resto spesso bloccato tra Voltri e Genova Est.....non è che mi dai un passaggio la prossima volta?
O almeno prestami la tessera!su dai.....ho vere necessità....io al tuo contrario lavoro davvero!!!

Simone ha detto...

http://www.repubblica.it/2007/09/sezioni/cronaca/burlando-contromano/burlando-contromano/burlando-contromano.html

Complimenti per la moralità... e se qualcuno moriva per la sua bravata? Spero proprio che la buttino fuori da qualsiasi partito e che si ritrovi senza lavoro perchè di persone come lei l'italia ne ha già troppe...

Anonimo ha detto...

a quando il CONTROMANO DAY???

Gio ha detto...

Ma non ti vergogni? E tu chi dovresti rappresentare?
Cosa cavolo centra il tesserino parlamentare....ah già dimenticavo che la legge è uguale per tutti....

Al prossimo V-day, Grillo saprà chi altri mandare a vaf.....

Andrea C ha detto...

Due poliziotti vergognosi, che "non hanno accertato il fatto" quando bastava raccogliere le testimonianze dei presenti. I testimoni dovrebbero sporgere denuncia contro i poliziotti.
Se lo faceva il 7 settembre avrebbe avuto l'onore di una citazione speciale di Beppe Grillo. Molto peggio di Mastella.

Anonimo ha detto...

Il problema non è tanto lei, quanto quegli inetti dei Carabinieri che l'hanno lasciata andar via senza proferir verbo.

I disonesti esistono da quando esiste il mondo, la cosa peggiore è lasciare che le loro azioni non abbiano conseguenze.

Un ex-elettore

Anonimo ha detto...

Mi vergogno di votare a sinistra, quando esponenti della sinistra fanno queste cose.. è sconfortante.
Andare contromano in un'autostrada può uccidere della gente. Farsi togliere una multa col tesserino da parlamentare è vergognoso.
Ma cosa lo dico a fare, tanto probabilmente neanche mi leggerai, o verrò considerato da te il solito giovane ingenuo e imbecille, caro Burlando. Buona vita, io a breve me ne andrò per sempre all'estero, via da questo paese delle banane.

Marco

Anonimo ha detto...

Consegni la patente, si dimetta e si vergogni. E' la gente come lei che ha fatto marcire la politica italiana.

Paolo Loricchio ha detto...

Ho appena letto della sua performance al volante.
Si vergogni e si dimetta.

Ne abbiamo le scatole piene di politici arroganti, attaccati alle poltrone e, quando va male, corrotti e collusi a poteri criminali.

Anonimo ha detto...

La cosa che mi fa più ridere è che lei e i suoi colleghi non siete nemmeno così intelligenti da "volare basso" in questo periodo di v-day e di gente che finalmente apre gli occhi e la bocca per protestare. Ma voi no, continuate a dar ragione alla gente.
Bene, continui così sig. Burlando, abbiamo bisogno di più "deputati" come Lei, affinchè questo Paese si renda conto COMPLETAMENTE di che pasta siete fatti voi politicanti.

Godetevela, perchè fra poco dovrete anche voi fare i conti con qualcosa con cui non avete mai avuto a che fare nella vostra vita:
LAVORARE 10 ore al giorno per 1000 EURO AL MESE! Ecco quello che vi serve, una buona dose di umiltà. Schiaffata dentro a suon di lavorare.
Ci vediamo in fabbrica.

Anonimo ha detto...

Ce ne vuole di faccia tosta... Sfruttare in ogni modo ed in ogni caso una pseudo garanzia parlamentare, cioè quella di rimanere impunito!
Complimenti per il comportamento sprezzante del pericolo, ma non del suo, di uccidere qualcun altro!
Ma un pò di tatto nel dire, " ho sbagliato"... E rassegnare la patente in mano alle forze dell'ordine...
E da quelli come lei dovremmo farci governare.
Bell'esempio!

Anonimo ha detto...

siete la vergogna di questo paese, rubate a piene mani ed avete la faccia tosta di alzare anche la voce, a zappare la terra vi manderei, a te e a tutti i politici che non sanno neppure cosa significa vivere in questa nazione con uno stipendio da 700 euro al mese....LADRI!

dario ha detto...

gia 112 insulti alle 11.00! e pensare che Grillo non ha ancora ancora commentato la notizia!!!

Sig. Burlando, oggi il suo blog raggiungerà sicuramente un record!

Perchè non se la straccia da sola la patente, magari in pubblico?

e sopratutto, controlli che nn sia scaduta anche quella!

SI DIMETTA!!!

Anonimo ha detto...

Si è trattato solo di una burla?

Che tipo di macchina era?

Una Panda?

Chi è che ha messo in giro la notizia? I testimoni accorsi e non presi in considerazione?

Le strade sono piene di buche, lavori in corso, segnaletiche fatiscenti quindi prendere una corsia per un'altra puo' capitare.

Via stiamo attenti!

Anonimo ha detto...

Che vergogna!!!
Si dimetta! Faccia tornare l'Italia un paese civile dove CHI SBAGLIA PAGA!
Non si rifugi dietro i privilegi da politico!

Vergogna e rabbia da un elettore di sinistra stufo di questa classe politica distante anni luce dalla realtà!

Mi firmo anche con il nome dato che non sono registrato.

Renzoni Luca dalla provincia di Milano invita il sig. Burlando a dimettersi!!

Antonio ha detto...

Non volgio dire che io sono un giusto, ho preso le mie multe e pagato per i miei sbagli, però usare la propria importanza istituzionale per sfuggire alla legge mi sembra troppo.
Chiunque può sbagliare, l'importante è ammetterlo e accettarne le conseguenze.
Fa ancora in tempo.

Saluti.
Antonio.

Carlo$tyle ha detto...

M-I

F-A-I

S-C-H-I-F-O!

Davide ha detto...

Che schifo.

Anonimo ha detto...

Bravi i ligi poliziotti. Che siano subito identificati e promossi a guardia gregge in aspromonte per alto servizio alle cariche dello stato.

Anonimo ha detto...

Va lavurà

Anonimo ha detto...

Il governatore della Liguria fermato su una superstrada: aveva percorso un chilometro e mezzo
sulla corsia sbagliata. Poi mostra il tesserino (scaduto) di parlamentare e se ne va
Burlando contromano in autostrada
"Sono deputato", niente multa
di MASSIMO CALANDRI


Claudio Burlando
GENOVA - Per un chilometro e passa ha guidato contromano, rischiando una mezza dozzina di scontri frontali con le vetture che stavano per imboccare il casello autostradale. Fermato da una pattuglia della polizia, invece della patente ha mostrato la tessera da deputato. Che tra l'altro è scaduta da un paio d'anni. Dicono non sembrasse turbato più di tanto, anzi. "Hanno ragione", ha detto serenamente Claudio Burlando - ex ministro dei Trasporti e già sindaco di Genova, fino al 2005 in Parlamento con i Ds, attuale presidente della Regione Liguria - indicando gli automobilisti fermi ai lati della carreggiata e sotto shock per lo spavento.

Gli agenti hanno calmato gli animi, preso nota del documento, telefonato in centrale. Poi lo hanno lasciato andare. Nemmeno l'ombra di una multa. E massima discrezione. I poliziotti qualche ora più tardi hanno sottoscritto - "per dovere d'ufficio" - una relazione di servizio. Che avrebbe dovuto restare chiusa in un cassetto.

E' successo domenica scorsa. "Verso le ore 12,15 la pattuglia veniva inviata dal locale Centro Operativo Autostradale presso il casello di Genova-Aeroporto", scrivono gli agenti. Poco prima la centrale ha raccolto le telefonate - terrorizzate, infuriate - di alcuni automobilisti. "Giunti sul posto venivamo avvicinati da tre persone". Sono gli occupanti dell'ultima vettura che stava per essere centrata dalla macchina del Presidente. Al volante c'è un signore di 59 anni, con la figlia e il fidanzato di lei. "Asserivano di essersi trovati l'autovettura Mitsubishi Space Runner targata AH... procedere contromano".

Raccontano i tre di essersi avvicinati furibondi alla macchina per prendersela con il guidatore. E che quello restava chiuso all'interno dell'abitacolo, ignorandoli, il telefonino incollato all'orecchio.

Ma chi è l'automobilista? "Alla guida della Mitsubishi si trovava tale Burlando Claudio, nato a Genova il 27.04.1954, identificato mediante tessera della Camera dei Deputati numero 938...". Precisano gli agenti: "Quest'ultimo ammetteva quanto sostenuto dagli utenti senza dare un giustificato motivo alla manovra effettuata". E in coda alla relazione: "La pattuglia, non avendo comunque accertato l'infrazione in oggetto, si asteneva dal contestare alcun tipo di sanzione, limitandosi ad informare il comandante telefonicamente e a redigere la presente".

Secondo la ricostruzione dei poliziotti, il presidente ligure proveniva dagli Erzelli, una collina dove sono depositati i container vuoti del porto di Genova. Voleva dirigersi verso il mare, ma ha sbagliato strada. All'altezza dell'ingresso autostradale con ogni probabilità intendeva fare inversione e passare sull'altra carreggiata. E però le due strade sono divise prima da una barriera di catene, poi dal guard-rail in cemento. Così è partito in contromano, tenendosi rasente ad un muraglione sulla sinistra, forse sperando di trovare uno spazio nella barriera ed infilarcisi.

Il fatto di aver incrociato alcune macchine nell'opposto senso di marcia, di aver sfiorato più volte lo scontro, non lo ha indotto a desistere. Al contrario, ha percorso più di un chilometro. Resta da capire perché la Stradale, nonostante Burlando abbia ammesso le sue colpe, non abbia elevato alcuna contravvenzione. Codice alla mano, per la guida contromano sono previsti quattro punti in meno sulla patente. Dieci in caso di curve e strade divise da carreggiate separate.

Anonimo ha detto...

Claudio, dimettiti.
Non e' piu' tempo di fare certe cose e pensare di svangarla.

Gabriel ha detto...

Il popolo italiano non desidera piu' essere rappresentato da gente come te .
Ritirati dalla politica e consegna la patente, se hai un briciolo di dignita'.

Nathan ha detto...

Neanche la multa ti sei fatto fare brutto schifoso!

a noi levano la patente anche se ci scappa uno starnuto in coda, e te fai l'autostrada contromano.

E poi cosa fai vedere quando arriva la polizia? il tesserino da deputato!

Se a qualcuno viene voglia di premere il grilletto non è per colpa di Grillo ma delle teste di _____ come lei e i suoi compagni di merende!

Anonimo ha detto...

Lei, Sig. Burlando, rappresentante della terra ligure, dimostri senza di civica responsabilità, sia di esempio a tutti i liguri...consegni spontaneamente la sua patente e si scusi pubblicamente per la malefatta di aver mostrato un tesserino scaduto, raggirando le forze dell'ordine. Si scusi!

White rotary ha detto...

Io non credo che sia vera la storia del contromano....In italia c'e' troppa disinformazione. Io credo che lei sia stato vittima di un sistema ingiusto di segnaletica stradale, in effetti i poliziotti si sono resi conto che non era lei in torto ma tutta la società autostrade e quindi non l'hanno multata.
Però nonostante queste mie premesse ci sono tre domande che mi vengono alla mente:
1-Cosa pensava mentre imboccava l'autostrada al contrario?
2-Ma i poliziotti come hanno fatto a non farle niente di fronte all'evidenza?
3-Poi ha continuato nella stessa direzione facendo capire a tutta italia che quel pezzo di autostrada è sbagliato? oppure ha invertito il senso di marcia e si è rassegnato al fatto che in Italia va tutto storto?
In stima un suo fan e ammiratore da oggi

Ivan ha detto...

Io ho votato i DS, nella convinzione che essere di sinistra significhi anche rispetto per gli altri e opposizone alla prepotenza.
E' triste vedere che uno dei dirigenti del più grande partito di sinistra non la pensa così. Spero, signor Burlando, abbiate almeno il coraggio di chiedere scusa.
Mi ha fatto veramente male leggere della vostra arroganza - anche se avrebbe fatto molto più male la vostra incoscienza, se aveste centrato una delle macchine che percorrevano la strada.
Sigh, altro che antipolitica.
kerux83@libero.it

Anonimo ha detto...

Straccia la patente ed autodenunciati se ancora hai qualcosa di sinistra che ti scorre nelle vene, sennò vaffanculo pure tu.

Anonimo ha detto...

Concordo con il post precedente i giornalisti non sono credibili.

Ci vorrebbe qualche testimonianza diretta.
Qualcuno presente si faccia avanti.

Burlando dica la sua sul blog racconti i fatti come sonorealmente accaduti e qualche testimone confermi.

Le segnaletiche stradali sono come la politica inducono in tentazione!

Se poi è tutto vero allora la colpa è del caldo di settembre.

Non è possibile che con coscienza si possa prendere una strada contromano.

Anonimo ha detto...

COMPLIMENTI A BURLANDO: HA IMBOCCATO L'AUTOSTRADA CONTROMANO. NON TI FACEVO COSI' RIMBAMBITO, CARO BURLANDO: COL CAOVLO CHE LA PROSSIMA VOLTA TI VOTO!

Anonimo ha detto...

UNo che imbocca l'autostrada contromano è troppo coglione per amministrare una Regione

Anonimo ha detto...

E già, eccolo qua, il "Moralmente superiore", la "Serietà al governo", eccolo qua, l'ex comunista, potere ai deboli, al popolo, basta con i potenti! Eccolo qua, il paladino dei poveri precari, dei reietti, eccolo qua... E il popolo bue a credere alle frottole dei "Moralmente superiori".. ma in fondo siete solo "Compagni che sbagliano"... e siccome vi conosco e so che siete attaccati come cozze alle vostre belle poltrone, mi cascasse un meteorite in testa se tu ti dimetterai o rinuncerai a qualcosa.. starai solo in silenzio per un po' e poi tornerai alla vita di tutti i giorni... e noi, popolo bue, a pagarti lo stipendio... Ti va solo bene che non sono Ligure e non sei il mio presidente....

SEI SOLO UN BUFFONE (<- Utile Critica Sociale...)

IVAN ILIC ha detto...

BURLANDO ALLA GUIDA DELLA REGIONE LIGURIA? SI', MA CONTROMANO! ATTENTI AMICI DELLA LIGURIA: QUELLO E' CAPACE DI FARE UN FRONTALE CON LA LOMBARDIA!

Anonimo ha detto...

Qualcuno delle autostrade provveda subito perchè qualche altro politico non entri contromano.

PRESTO PROVVEDETE perchè nessun altro possa essere ingannato e prendere l'autostrada contromano.

C'e' sicuramente qualcosa che non va nelle strade.

Anonimo ha detto...

speriamo che quanto prima un camionista ubriaco faccia il suo lavoro

Schifato ha detto...

Vergognati per l'arroganza e la deficienza dimostrata guidando contromano e mettendo a repentaglio la vita di persone innocenti. Peccato solo che tu non abbia incrociato un tir in quell'episodio, adesso con la tua tessera da parlamentare ti ci puliresti il cu*o! Cmq dico "grazie "a tutti quelli come te, che, nonostante l'aria che tira in questi giorni, continuano a fare gli sbruffoni e a fregarsene delle regole e del popolo Italiano: contribuite solamente a velocizzare l'apertura degli occhi degli Italiani che presto vi prenderanno sonoramente a calci nel culo..

Anonimo ha detto...

...e hanno pure la faccia tosta di dire che Grillo è qualunquista..

Anonimo ha detto...

BURLANO E VELTRONI INSIEME:
PER UN'ITALIA CONTROMANO!

Anonimo ha detto...

Mi dispiace moltissimo che nel momento in cui viaggiavi contromano nessun camionista ti abbia centrato in pieno cosi ti levavi dalle palle

Agostino ha detto...

Stamattina, quando sono entrato e ho lasciato il mio primo commento, pensavo di essere il solo a indignarmi. Mi conforta vedere il seguito. Dobbiamo indignarci e far sentire il nostro ribrezzo per questi atteggiamento arroganti e vergognosi. Non credo sia elegante fare neppure paragono con altri paesi al mondo, sarebbe offensivo per tali paesi.

Burlando, devi andartene. Devi abbandonare la politica per sempre, ci vergogniamo di te. E agli agenti o carabinieri intervenuti e al loro capo che li ha autorizzati a non punire il sig. Burlanod, che siano espulsi e vadano a cercarsi un lavoro all'estero.

Agostino - Roma

Anonimo ha detto...

bella politica del cazzo che abbiamo se fosse stata una persona normale ora sarebbe in galera e senza patente e te invece dove cazzo sei? a casa tua idiota del cazzo vai contromano in autostrada rischiando di provocare incidenti esibisci un tesserino scaduto e continui per la tua strada, ma non è colpa tua o meglio la colpa è
1) nostra che diamo questi poteri idioti a gente ancora piu idiota
2) degli agenti che ti hanno lasciato andare senza alcun motivo

detto questo vaffanculo idiota del cazzo!

Matt ha detto...

Avrebbe almeno potuto avere il coraggio di scendere dalla macchina ed affrontare gli automobilisti!

Vergogna!!!!!

Ugo ha detto...

Che vergogna, moralmente disgustoso presentare una tessera da onorevole ( per giunta scaduta in quanto non piu'in carica ).
In politica, la moralita' ha un prezzo ?
Spero qualcuno andra'avanti nella storia. C'e'stato un illlecito.
Che schifo ....

Lorenzo ha detto...

Noi cittadini normali, la ringraziamo per aver fatto un chilometro contromano e per essersi fatto valere mostrando la sua dignitosa tessera da deputato!
Quanto sono fiero di vivere in un paese come questo, spero che un giorno io possa diventare come lei e ricevere qualche incarico politico, allora si che potrò, finalmente, impormi sulla plebe!

Anonimo ha detto...

Complimenti all'Ing. Burlando per il beau geste. Faremo tesoro di cotanta esemplarità. Complimenti anche e soprattutto alle forze dell'ordine che di fronte ad un tesserino (scaduto), perdono tutta la loro baldanza e l'asburgica inflessibilità.

Francesco.

Anonimo ha detto...

Che tristezza.
Bell'esempio per tutto il popolo italiano....
Magari potessimo tutti infrangere impunemente la legge e passarla liscia in questo modo.

Angel ha detto...

Sei un perdente. Dimettiti che ti/ci fai un favore.

giorgio A. ha detto...

VERGOGNA!!!!!!! PRESANTE LE DIMISSIONI E VAI A FARE IL GELATAIO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Un cittadino "NORMALE" lo avrebbero messo in galera!!!!!!!!!!!!!!

Anonimo ha detto...

Complimenti per la bella trovata!

Avvisi anche me la prossima volta che guida contromano in autostrada...

CONSEGNI LA PATENTE E SI VERGOGNI.

Paul ha detto...

Burlando devi solo vergognarti! Mi fai veramente schifo! È proprio vero che in Italia la legge non è uguale per tutti, almeno finchè esiste gente come te. La macchina?? Ma neanche un triciclo dovrebbero farti guidare!!!

White Rotary ha detto...

Scusi ma cosa aveva assunto prima del famedico viaggio? E pensi che c'e' chi perde la patente per aver bevuto una grappa dopo il caffè.....Comunque almeno la multina poteva farsela dare...tanto poi gliela pagavamo noi italiani.....Che roba! Da non credere.....Cmq secondo me è una bufala Grilliana...Per favore si discolpi e dica a tutto il mondo che non è vero era uno scherzo per rilanciare l'immagine politica.

catello ha detto...

sei assolutamente una merda!andare contromano in autostrada...probabilmente eri strafatto di qualcosa, ma la cosa che mi fa più arrabbiare è che la polizia non ti ha fatto niente!spero che ti chiudano in cella e buttino la chiave; sono persone come te che mandano a rotoli il paese, vergogna!

white rotary ha detto...

Ah un'utima cosa scriva sulla biografia che ha conseguito la patente di guida...se no la gente non ci crede ahahahahhaa

fabio ha detto...

À Rebours, spero anche rispetto alla maggior parte dei DS, o il mio voto andrà ad altro.

Vergogna, maccheronico e mandolinico.

Luca Ferrari ha detto...

Si vergogni della sua arroganza. Lei non è una persona per bene. Chieda scusa pubblicamente.

piero ha detto...

Grande Burlando
Non tanto x aver preso la strada contromano, la colpa sarà sicuramente non sua ma della segnaletica messa male dall'ANAS... ma per aver mostrato un documento scaduto da due anni arrogandosi di uno status che non le appartiene...... domanda: ma se lo avessi fatto io che tipo di denuncia mi sarei preso????

Anonimo ha detto...

ritarategli la patente!!!
basta casta!!!

RNiK ha detto...

Non voglio unirmi all'elenco di insulti anonimi che sta ricevendo da stamane. Tuttavia, se quanto riportato dai media corrisponde a verità, La invito a prendere in seria considerazione l'ipotesi 1) di scusarsi pubblicamente per l'evento e 2) di scusarsi privatamente con i poveri disgraziati che hanno avuto la sfortuna di incrociarLa in quel tratto autostradale.

Dimettiti pezzente ha detto...

Egr. Sig. Burlando,
Cos'è successo, la coca di stamattina era tagliata male?? se avessi fatto io quell'infrazione a quest'ora stavo nell'infermeria del carcere con palloncini e siringhe attaccate dappertutto alla ricerca di una qualche traccia di sostanze stupefacenti...ovviamente già senza patente e con un multone di migliaia di € sulle spalle. A lei invece?? NIENTE ! Complimenti alle forze dell'ordine che si sono dimostrate una volta in più forti con i deboli e deboli con i forti...si cagano sotto davanti ad un tesserino pure scaduto: FATE PENA!

Anonimo ha detto...

Se penso a Mona Sahlin, trombata in Svezia per un Toblerone...

Vergogna, roba da pezzenti.

Francesco.

Anonimo ha detto...

Soldi e amicizia soffocano la giustizia. Poi i politici come lei si lamentano se la gente si disaffeziona.Ma quante personalità avete? Non siete solo il peggior esempio, ma oltretutto siete i primi nella lista delle persone corrotte, false e disoneste e che corrono alle elezioni per godere personalmente dei privilegi, tutto il resto non interessa.Questa volta è lei sig.bulrando ad interpretare il peggior esempio per tutti (insieme ai carabinieri che l'hanno lasciata impunita).Di esseri come lei non solo l'Italia, ma il mondo ne fà proprio a meno.

Anonimo ha detto...

Sig.Burlando

le consiglio vivamente di andare nel più vicino centro Alzheimer: lei è completamente rincoglionito!

Non oso fare un commento sul lavoro delle forze dell'ordine altrimenti riempio la pagina di insulti!

marko padova ha detto...

vergogna!!! ma come si può andare alla guida senza nessun documento nè tantomeno della patente!! resta a casa! e se avesse investito qualcuno? credete gli davano la prigione?? sti cazzi!!

Anonimo ha detto...

Sig. Burlando, Lei è un anti-italiano...
Complimenti vivissimi per la sua guida... Dice che non aveva documenti ed è stato costretto a mostrare la tessera parlamentare SCADUTA... quindi non aveva neanche la patente... lo sa cosa succede a chi non appartiene alla Casta se guida senza patente e contromano in autostrada?
Continui così.

Un Italiano stufo e incazzato

Anonimo ha detto...

le ricordo ke lei e' una persona come tutti e se ha infranto il codice della strada dovrebbe pagare le conseguenze...va bene??
politici italiani..siete uno skifo..arroganti..ma vi sentite veramente al di sopra di tutti e tutto, non avete capito ke cosi' facendo alimentate solo odio nei Vs. confronti...la societa' italiana e' una pentola a pressione ke sta x scoppiare...LO VOLETE CAPIRE???!?!??!?!
succedera' qlksa di grande...se nn cambiate atteggiamento e comportamento...

Anonimo ha detto...

Siete vergognosi, senza il minimo pudore! Andate a casa!

Anonimo ha detto...

Lei è partito democratico ed è finito contromano....
Si vergogni, e se faceva uno scontro frontale ed uccideva qualcuno ?
Cosa diceva al telefonino ? che tanto ha l'assegno vitalizio e la assicurazione dei parlamentari ?
Si vergogni di essere in un partito che una volta aveva al suo interno persone come Trombadori, Berlinguer, Pajetta, Iotti... e cosi via.
Sono figlio di un militante del PCI degli anni 50 e mi vergogno di dove avete portato questo paese.
In un paese comunista come gli stati uniti un suo analogo si sarebbe già dimesso.
VERGOGNA !!!!
Altro che partito democratico...

FrantZ ha detto...

Complimenti per la bellissima figura e l'utilizzo di tecniche "nuove" per non andare incontro alle proprie responsabilità: bellissimo esempio per tutti!!

happy h ha detto...

Complimenti, vedo che a forza di frequentare Scajola per le speculazioni edilizie ha imparato uno stile ineccepibile!
Si vergogni.
Nello

Anonimo ha detto...

Burlando dimettiti! Unisciti a Mastella è andate a....

Anonimo ha detto...

buffone!

vergogna

felice, roma

Anonimo ha detto...

"[...] non avevo documenti con me (né patente, dunque, e né carta di identità, ndr)." (Corriere della Sera, 21/09/2007)

Caro Sig. Burlando, in questo clima non poteva capitare di peggio! Da iscritto ai DS le dico: occhio, che è di questa arroganza del potere che gli italiani si sono stancati. E certo non giova accampare scuse del genere: in fondo, non portare documenti con sè, sarebbe illegale, mi sembra...

Se si perde la capacità di essere umili, si perde la possibilità di essere credibili. E lei non rappresenta se stesso ma un partito, un'area politica, centinaia di migliaia di iscritti e qualche milione di elettori.

Buona fortuna

Anonimo ha detto...

Claudio, sei il migliore.
I compagni che ti criticano invidiano in realtà la tua fantasia e la tua eccentricita'. La domanda che il Circolo C.Marx di Sellari Viterbese si pone è: come hai fatto ?
Se con Walter riconquisteremo il governo del paese ci riusciremo ?) ti vogliamo nuovamente MINISTRO DEI TRASPORTI: autostrade indefinite per tutti !!!

Anonimo ha detto...

Vergognaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa
Perchè non hai riconsegnato il tesserino da deputato, se era scaduto?
e che giustificazione è: "avevo dimenticato patente e documenti?"
Vergognaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa
se fermano me e mi trovano senza patente, mi fanno vedere i sorci verdi.
Adesso basta, la pentola sta per esplodere. Viva Grillo.
A casa tuttiiiiiiiiiiiiiiiii

Anonimo ha detto...

Sig. Burlando, si dovrebbe vergognare dell'uso che fa del tesserino(scaduto) da parlamentare.
Se mi beccassero a guidare contromano, oltre a togliermi la patente, dovrei pagare qualche mese del mio stipendio di multa.
Faccia una mossa onorevole,se ne è capace, dimissioni subito e abbandono della politica, che deve ritornare ad essere un po piu "morale".
il fatto che ci siano tanti peggio di lei,non vuol dire che lei non faccia parte del peggio della politica.

Anonimo ha detto...

Giri senza patente, senza carta d'identità, ma con il tesserino da parlamentare SCADUTO. sei proprio un Burlando.

Anonimo ha detto...

Alla Faccia dell'onorevole...
VERGOGNA

Anonimo ha detto...

Ben ti sta, comunista antipatico. E già che ci sei dimettiti per favore. Noi italiani siamo stanchi di queste furberie da politico. La prossima volta che vengo in liguria passo da genova, mando a fancullo grillo, e poi faccio tutta l'autosrada contromano, tanto se lo fa il capo lo possono fare tutti. O no????...

Anonimo ha detto...

che vergogna...
abbiamo oltrepassato ampiamente la soglia del ridicolo..
e poi avete il coraggio di impestare le nostre strade del sabato sera di posti di blocco e autovelox e palloncini.. il vero pericolo siete voi, in tutti i sensi!

Anonimo ha detto...

Dovresti scomparire per la vergogna, ma resterai sempre attaccato alla poltrona con la solita faccia tosta che ti ritrovi. Dovresti andartene, non ci servi, sei una nullità. Ti abbiamo messo lì ma ora non ci servi più. Vai via o ti cacciamo a calci nel culo.

Anonimo ha detto...

Complimentoni!!! Ma quando eri ministro hai per caso fatto una legge per invertire le strade??? Ridicolo...

Anonimo ha detto...

A malincuore chiedo anch'io le sue dimissioni. Tanto è solo un gesto formale, ma utile per raffreddare il clima di questi tempi.

Anonimo ha detto...

Oltre al tesserino da parlamentare... avevi anche la patente scaduta...

Marco ha detto...

Roba da metterti dentro per "tentata strage".

Non ho parole, fai pietà, butta la patente, se hai voglia di ammazzare qualcuno non metterti sulle strade per fare frontali con gente che sta andando al lavoro per pagarTI lo stipendio!

Un po' di rispetto almeno per la gente normale.
La capisci la parola?
Provo a farti lo spelling che magari ci arrivi:
R-I-S-P-E-T-T-O

Davide ha detto...

Vergogna.

Col cacchio che voto te e il tuo partito

Damiano ha detto...

La cosa che più mi irrata è che ci siano ancora persone che pensano (e mettono in pratica) delle violazioni così macroscopiche del codice della strada, quando sentiamo continuamente di incidenti causati principalmente per mancata osservanza del codice. Come si fa a pensare di poter andare contro mano?!?!?!?

E' assurdo! è da incoscienti!

Soprattutto se fatto da un amministratore pubblico che, per il suo ruolo istituzionale, ha il dovere e l'obbigo dell'osservanza scrupolosa delle regole civili.

Anonimo ha detto...

Se la facevi in retro non ti beccavano di sicuro....
Peggy

Anonimo ha detto...

VERGOGNA!!!!!!!!!!!!!!!

Anonimo ha detto...

mi dispiace claudio, ma adesso l'hai fatta grossa. Fatti da parte, rendi tutto un po' piu' semplice.

con dispiacere,
Massimo

Stefano ha detto...

Voi politici mi fate proprio schifo! Chi va in autostrada contro mano! Chi affitta le puttane! Chi sniffa cocaina! Chi è pregiudicato! Ma non vi bastano tutte le agevolazioni di cui godete? Cosa volete dal cittadino, il sangue?

marco ha detto...

altro che multa e multa!pensi un po' lei che a un povero disgraziato qualunque,oltre alla multa (che x lei non sarà quasi niente!ma x noi esseri umani qualunque che facciamo fatica ad arrivare a fine mese....!!)avrebbero ritiritato pure la patente!!altro che scusa di aver dimenticato tutti i documenti!guarda csaso il piu'importante l'aveva con sè!!!BASTA PRIVILEGI!!!!FORZA BEPPE GRILLO

Anonimo ha detto...

Diciamo che un intervento di difesa dove lei chiede l'applicazione della pena è ridicolo quanto grave è il gesto che ha compiuto.
E' squallido. Un atto di prepotenza. Stona con il buonismo di cui sarebbe intrisa la parte politica che lei rappresenta. Una prepotenza da signore, governatore, che si fa beffe degli elettori e usa il potere contro di loro: un contromano in autostrada meriterebbe l'arresto. Non la multa. Un'esibizione di tesserino da deputato alle forze dell'ordine meriterebbe la fine di ogni diritto elettorale passivo e attivo.
Forse, abituato com'è all'uso del potere politico per poter passare sopra la gente, non si rende nemmeno conto di cosa ha fatto.

In cima al suo sito, metta una lettera di scuse, e faccia un favore a Veltroni togliendo quella foto vicino a lui: non vorrà di sicuro perdere ancora la faccia facendosi vedere vicino a lei.
Al posto di quella foto, metta la sua patente stracciata. Tanto alla fine, per i trasporti, userà un auto blu con autista, no?

Anonimo ha detto...

In un paese civile lei dovrebbe dimettersi. Ma nella nostra Repubblica delle banane tutto verrà insabbiato e presto dimenticato. O Forse no. Forse qualcosa sta cambiando. Avete gli occhi di milioni di italiani incazzati adossso. Attenti, forse qualcosa sta veramente cambiando.

Anonimo ha detto...

Fossi in voi, inizierei davvero a preoccuparmi... Perché ci avete veramente rotto i coglioni, che se solo poteste immaginare a che livello ce li avete rotti sparireste dalla circolazione altro che contromano...

Anonimo ha detto...

Burlando... vaffancuuuuuulo!!!

Tullio Niceforo ha detto...

"Burlando", participio passato del verbo "Burlare", prendersi gioco di qualcuno, nel cognome un destino, prendere per il culo gli italiani !

Anonimo ha detto...

Lei ed il questore avete ancora voglia di prenderci per il culo? Ma davvero credete che i cittadini siano degli imbecilli?

VALERIO ROSSONERO FOREVER ha detto...

"Ho sbagliato una manovra e non avevo documenti con me (né patente, dunque, e né carta di identità, ndr). Per questo ho esibito il tesserino da parlamentare. Ma non ho mai chiesto un trattamento di favore. Riceverò quindi il verbale a casa. Non vedo che altro avrei potuto fare"

1 senza patente in autostrada, ritiro patente
2 senza carta d'intentità? pazzesco da un parlamentare
3 se lei è un rappresentante del neo nato PD, preferisco la destra estrema, pur non essendo di destra (MAI CON VOI)

4 si dimetta e si comporti da cittadino normale come quelli che "dovreste" rappresentare. LA CASTA COLPISCE ANCORA

Anonimo ha detto...

RESISTERE>>RESISTERE A STA CASTA POLITICA CORROTTA>>>>
FORZA BEPPE...gliela faremo vedere NOI!!

Anonimo ha detto...

FORZA BEPPE GRILLO

giovanni ha detto...

Questo è da aggiungere all'elenco: giusto dopo l'Ambulanza di Selva e il volo di Mastella & Co.
E poi io mi devo sentir dire da Prodi che "la società civile non è meglio della classe politica"?
Ma con tutta la buona volontà, come faccio a non incazzarmi?
Giovanni I.

Anonimo ha detto...

Davvero tutti i miei complimenti.....lei è davvero un esempio. Dovrebbe semplicemente vergognarsi. Passi la distrazione (anche se Dio solo sà quali danni avrebbe potuto provocare).....ma se al danno ci mettiamo anche la beffa del "....LEI NON SA' CHI SONO IO...." siamo proprio messi bene !! Ancora tutti i miei comlimenti !!!!!!!!!!

Anonimo ha detto...

Si vergogni signor Burlando.
Un altro DS da non eleggere mai più!!!

Anonimo ha detto...

Burlando, non sperare di cavartela così, perché questa ce la siamo segnata... Non vediamo sul tuo sito fetente la copia digitalizzata dei -4 punti patente, dov'é? Neanche in america latina succedono queste cose, dovete veramente vergognarvi e PREOCCUPARVI

Anonimo ha detto...

Dovesse capitare che mi fermano e mi contestano un'infrazione al Codice della Strada dico agli agenti che sono amico suo, così mi lasciano andare con tanto di scuse e ossequi, come hanno fatto con lei...

E avete il coraggio di farvi chiamare "onorevoli", vergognatevi!!!

NOTA PER TUTTI: occhio ragazzi che con l'andazzo che hanno questi, al signorino in questione non hanno fatto e non faranno niente, anzi, tante scuse e saluti da parte delle forze dell'ordine, a noi se possono individuarci e trovare qualche cavillo per inquisirci lo faranno più che volentieri, ricordatevi delle Iene o di altri casi!
Perciò occhio ai toni, sappiamo cosa si prova quando si sentono notizie di questo genere e cosa verrebbe voglia di dire, ma cerchiamo di non dargli la soddisfazione di un'ennesima dimostrazione di arroganza nei confronti di noi cittadini comuni, che anche se gli paghiamo gli stipendi a questi "signori" (parlo sia del fermato che degli agenti), quando ci scontriamo con loro abbiamo solo doveri e nessun diritto!

Anonimo ha detto...

Complimenti!!! Fate di tutto per legittimare Beppe Grillo a mandarvi a tutti a casa.....

Anonimo ha detto...

spero che saranno prese misure anche per quei carabinieri che la hanno lasciata andare....
Se la cosa fosse capitata al povero cittadino normale.......

Meditate gente meditate

Anonimo ha detto...

E la Polizia secondo voi si è comportata in modo corretto? Non credo proprio.

Anonimo ha detto...

"[...] non avevo documenti con me (né patente, dunque, e né carta di identità, ndr)" (Corriere della Sera, 21/09/2007)

Sig. Burlando, la legge di Murphy dice: "se le cose vanno male, sicuramente andranno peggio". Non poteva capire di peggio in un clima del genere nel paese.

Da iscritto ai DS e al futuro PD, spero che abbia mai pensato al fatto che è di questa arroganza del potere che gli italiani si sono stancati Accampare scuse del genere è sbagliato: se non altro perchè non portare documenti con sè, e soprattutto guidare senza patente, mi sembra illegale... ma magari mi sbaglio.

MI perdoni, ma l'invito a considerare il fatto che in quanto uomo pubblico e dirigente di partito non rappresenta se stesso, ma un partito, qualche centinaio di migliaio di iscritti ai Ds ed i suoi elettori. I suoi comportamenti, da uomo politico, parlano più delle sue dichiarazioni.

MI dispiace dirlo ma è necessario ritrovare la sobrietà ed un certo stile nel fare politica.

Perdere la capacità di essere umili fa perdere la capacità di essere credibili.

Ci pensi. Pensati.

Anonimo ha detto...

Se anche tutte le giustificazioni dell'ex deputato fossero vere, perchè gli agenti non hanno elevato una multa per guida senza patente?

Grazie per la risposta

Anonimo ha detto...

Mia moglie ha fatto un'inversione in centro (Roma) e le hanno levato 8 punti della patente. A te quanti punti hanno tolto? E la multa per guida senza patente?

Anonimo ha detto...

Burlando, DIMETTITI. Dimettiti che tanto la pacchia sta per finire per voi.

Anonimo ha detto...

VERGOGNA.

Ma tanto che scrivo a fare? non leggerai mai nessuno di questi commenti. Secondo me chiederai scusa pubblicamente per pararti il di dietro, e alla prossima cena pagata coi soldi di noi cittadini onesti, brinderai ridendo alla faccia nostra.

Se ti è rimasto un briciolo di dignità, consegna la patente alla polizia e dimettiti.

Anonimo ha detto...

Piano, piano, non sparate sulla croce rossa...dopo i vaffanculo di Grillo alla festsa dell'Unità, abbiate un minimo di cuore: i Ds stanno morendo con le armi che hanno usato per distruggere i propri avversari.

FRKKK ha detto...

"Incontro con Claudio Burlando"

spero che non avvenga in una rampa dell'autostrada mentre arrivi contromano... ma se poi facciamo un incidente hai ragione tu visto che sei (dis)onorevole?

VERGOGNATI! TU E I 'TUTORI' DELL'ORDINE CHE NON HANNO PRESO NESSUN PROVVEDIMENTO, UN NORMALE CITTADINO SAREBBE GIA' IN GALERA SENZA PATENTE E COL VEICOLO SEQUESTRATO!!!!!

VAFFANCULO!!!!!

Anonimo ha detto...

vogliamo vedere le multe, faccia da culo, mica le tue giustificazioni idiote: vogliamo VEDERE LE CAZZO DI MULTE. E' chiaro? O è troppo violento come concetto?

Anonimo ha detto...

In un Paese civile le dimissioni sarebbero il minimo in un caso come questo. Ma siamo in Italia, e soprattutto Lei è un DS . . . si vergogni !

andrea ha detto...

Complimenti per la beata incoscienza.
Contromano, senza carta d'identita' e senza patente, con un tesserino parlamentare scaduto.
Chissa' come avrebbe trattato me la statale, se da cittadino qualunque avessi fatto altrettanto.
Comunque mi portero' dietro la tessera della Metro scaduta.
Non si sa mai.

Anonimo ha detto...

Io mi sarei dimesso dopo dieci secondi dopo l'uscita della notizia. Che vergogna...

Anonimo ha detto...

vergognati e tornatene a scuola guida. e impara un po' di senso civico, emerito esponente della "casta"...

Anonimo ha detto...

Vivo al'estero. E da italiano al estero mi piange il cuore a vedere che questi ATTI MAFIOSI succedono solo in Italia. Invece di fare un MEA CULPA davanti a tutti e a ritirarsi... CHE VERGOGNA !!!

AH vero... ma Burlando sicuramente risponderà MA LEI NON SA CHI SONO IO, si invece lo so. Sei un coglione. VAFFANCULO!!!

Anonimo ha detto...

Potevi presentare un buono pasto della camera.....

Anonimo ha detto...

pensare che vi ho votato per una vita, con tutta la famiglia... Che tristezza. Ora altro che voto,a calci in culo a te e ai tuoi compari ti prenderemmo. Ci avete rotto le palle all'inverosimile, pure ai più miti coglioni come me.

Anonimo ha detto...

vergogna. sei una vergogna per il tuo partito, per i cittadini che (poveri loro) rappresenti, per l'italia che permette a gente come te di farla franca.

la tua fortuna è che sei in italia.

in qualsiasi altro paese ti avrebbero trattato come meriti.

vergogna.

Anonimo ha detto...

Smettetetela di esagerare.
Prima o poi la corda si spezzera`.
Lei e` una persona vergognosa, allo stesso livello di quei due servi che non le hanno ritirato la patente.
Per quel che mi riguarda, non ho piu` nessun legame di sentimento per questo schifo di nazione che e` l`Italia.
Mi repelle solo l`idea di avere questa schifosa cittadinanza.

Anonimo ha detto...

Ora capisco perchè i trasporti pubblici in Italia non funzionano.

La prossima scampagnata che farà, mi contatti: con un mio amico camionista percorreremo la stessa strada.

Anonimo ha detto...

atteggiamento schifoso il Suo....caro "governatore"!!!

minimamoralia ha detto...

si dimetta, e subito, se ha un minimo di senso della vergogna. un cittadino comune senza documenti e contromano rischiando di provocare incidenti sarebbe stato arrestato. si vergogni e si dimetta, oppure la smetta di scrivere menate sul bene del paese e della liguria, e taccia per sempre.

Andrea ha detto...

Se non fossimo il paese che siamo bisognerebbe prendersela anche con i due poliziotti che hanno fermato "il presidente" ... ma ve lo immaginate se gli facevano la multa e la notizia non finiva sui giornali ... dove finivano i due poliziotti ?

Complimenti Burlando lei è la rappresentazione pratica di quello che è per me la classe dirigente di sinistra, arrogante, prepotente e anche un po' rincoglionita.

La prego mi faccia contento, mi spieghi cosa voleva fare contromano in autostrada.

Anonimo ha detto...

Guida senza patente Art.116 comma 13 da € 2.338,00 a € 9.357,00 Fermo del veicolo per 3 mesi

Guida contromano su strada con carreggiate separate
da 281,00 a 1.123,00
sospensione della patente di guida da 1 a 3 mesi (da 2 a sei mesi in caso di recidiva) 10 punti

Ma chi lo ha fermato?
I carabBBbinieri delle barzellette???

V E R G O G N A T E V I T U T T I

Anonimo ha detto...

Peccato che non ti sei schiantato

ale ha detto...

sei una vergogna tu e le leggi che proteggono questa categoria di persone!
parlamentare....sei una barzelletta,ecco cosa sei..

Anonimo ha detto...

Se fosse stato un comune cittadino,
la polizia avrebbe effettuato il test antialcool... Naturalmente in questo caso non si menziona nemmeno. Attendiamo un riscontro su come che la polizia procederà.
(sanzioni comprese).

Destefanis Giorgio ha detto...

Burlando… i punti che non ti ha tolto la stradale, te li togliamo Noi come cittadini !
P.S. Se non avevi altri documenti, oltre al tesserino scaduto di parlamentare, allora oltre alla guida contromano c'è anche l'infrazione di guida senza patente !
Vergogna !!!

andy ha detto...

Ma perchè si porta dietro un tesserino da parlamentare scaduto??? Non le bastano i privilegi da presidente della regione luguria???

VERGOGNA!!!!!!!

Dovreste essere espulso dal partito!... ma non si preoccupi... qualche altro partito dal'alto senso morale che la raccatta per strada lo si trova sempre in questo paese dei cachi.

Marco ha detto...

Signor Governatore della Liguria,

non riesco ad esprimerle per intero i miei risentimenti, i pensieri che mi spingono a chiederle di farsi da parte dalla vita pubblica italiana.

Non si viaggia senza la patente di guida (ma era almeno ancora valida??), non si viaggia senza un documento di identificazione, ma forse era l'abitudine a mostrare solo e sempre e comunque sempre il tesserino di parlamentare che l'ha tradita.

Non basta leggere della sua telefonata chiarificatrice al questore di Genova Presenti: tra potenti che cosa altro poteva dirle il signor questore? Che è comprensivo e che la perdona.

Ma i cittadini italiani sono stufi, di lei e della classe politica di ogni colore che ancora spera di cavarsela esibendo il "simbolo del potere impunito".

I cittadini italiani sono stufi, io sono stufo e glielo scrivo a piene lettere! BASTA!!!!!!!!!!

Riconsegni la patente di guida e rassegni le dimissioni dalle sue cariche pubbliche. Non conserva la credibilità che è richiesta per essere un pubblico degno rappresentante dipendente dei cittadini italiani.

Marco

Anonimo ha detto...

"..Lei non sa chi sono io !"
"..Chi ERA !"
vergogna.

Beatrice Benesperi ha detto...

Senza documenti? Ma non si deve andare tutti in giro con i documenti?

NICOLA ha detto...

QUESTO E' L'ULTIMO, MA PROPRIO L'ULTIMO TASSELLO. DA OGGI NON VI VOTEREMO MAI PIU'!!
E VI ARROGATE ANCHE DI CRITICARE BEPPE GRILLO?
DATEVI UNA REGOLATA. TUTTI!
NICOLA - NAPOLI

marco ct ha detto...

Vergogna

Anonimo ha detto...

che i politici siano penosi, vabe', è scontato, ma la vera cosa preoccupante e che questo imbecille ha preso l'autostrada contromano. cazzo ma nemmeno un novantenne bendato accompagnato dai genitori potrebbe essere così idiota. spero che almeno l'abbia fatto apposta per fare prima...

Anonimo ha detto...

DIMETTITI BURLANDO
Quelli come te prima o poi la pagano.

Anonimo ha detto...

Burlando dichiara che ha esibito il tesserino scaduto da parlamentare in quanto sprovvisto della patente.

Quindi, perché non è stato multato per guida senza patente? Questo non è un trattamento di favore?

MAR ha detto...

caro "onorevole" faccia una cosa saggia: si dimetta!!! non tanto da governatore della regione liguria, quanto da essere umano!! l'umanità non ha certo bisogno di gente come Lei. ma si rende conto del pericolo che ha fatto correre ad altri automobilisti magari più utili di lei?? segua il mio consiglio SI DIMETTA DA ESSERE UMANO

Anonimo ha detto...

E PENSARE CHE LEI ERA MINISTRO DEI TRASPORTI.....
SI VERGOGNI, E SI DIMETTA!!!!
SUBITO E LASCIANDO LA TESSERA DI DEPUTATO!!!!
E POI CHIEDA SCUSA A TUTTA L'ITALIA!!!!!

Anonimo ha detto...

Invece del solito "lei non sa chi sono io", manifestato alle forze dell'ordine, avrebbe dovuto preoccuparsi dell'incolumita' degli automobilisti incrociati contromano.
Solo uno fatto come le pigne o incapace di intendere e volere, avrebbe fatto di peggio.

Una volta tanto un'auto blu da noi pagata sarebbe stato il male minore.

Il problema e' che vi sentite dei semi-dei intoccabili, quando non siete impuniti.

Si ricordi della carica che ricopre, e' pur sempre un nostro dipendente.

Anonimo ha detto...

scusi signor Burlando ma visto che non si è preso la multa perchè all'arrivo degli agenti la sua auto era girata nel corretto senso di marcia MI PUO SPIEGARE COME CAZZO HA FATTO?????
ha avuto pure il coraggio di fare inversione in autostrada??????

Anonimo ha detto...

Vaffanculo anche al Corriere della Sera. C'è un verbale (che grazie a qualche talpa è uscito) in cui è descritto per filo e per segno quello che è successo e l'articolo continua a usare il condizionale come fossero insinuazioni.

Vaffanculo a questi politici da repubblica delle banane e ai giornalisti che li proteggono e anche alle forze dell'ordine schiave dei potenti.

Anonimo ha detto...

BURLANDO - BURLANDO
VOGLIO PROPRIO VEDERE SE AVRAI IL CORAGGIO DI FARTI VEDERE ALMENO IN TV E PORGERE LE TUE SCUSA A TUTTA ITALIA IN UN TG! E AMMETTERE IL TUO SBAGLIO.
SE NON LO FAI DIMOSTRERAI CHE CHI SCRIVE SU QUESTO BLOG HA RAGIONE. CHE TU SEI UN COGLIONE!

Anonimo ha detto...

LA PROSSIMA VOLTA CHE VI FERMANO PER STRADA MOSTRATEGLI TUTTO QUELLO CHE AVETE NEL PORTAFOGLI...TESSERA DELLA FNAC, TESSERINO CON I DIECI CAFFE+1 GRATIS DEL VOSTRO BARISTA, TESSERA DEL DOPOLAVORO FERROVIARIO, PRESERVATIVO PORTAFORTUNA VECCHIO DI DIECI ANNI...TUTTO QUELLO CHE VOLETE, MA MI RACCOMANDO NIENTE PATENTE!!!!!!!!!!!

Anonimo ha detto...

..cioè...la patente di guida non entra nel suo portafoglio..e invece il tesserino scaduto..è da portare in giro a tutti i costi!!


A Burla' è vero che siamo una massa di pecoroni (altrimenti non eri in giro dai tempi di Craxi), però a tutto c'è un limite!


PS: e comprati un portafoglio più grande..AHAHAHAHHAhAhaAH

Anonimo ha detto...

I veri PRECARI siete voi, e ancora non lo avete capito...

Anonimo ha detto...

Il bello è che volete farci credere che Beppe Grillo è un guitto che straparla...
Non avete ancora capito che LA GENTE E' STUFA di persone come voi!

Da ligure mi auguro che alle prossime elezioni si smetta di votare persone come te solo per abitudine.

Ci vergognamo di averti come presidente.

Fabio, Firenze ha detto...

Presidente, perché non scrive qualcosa su questo blog sulla sua disavventura automobilistica?
Le autorità di polizia le hanno dato atto del suo comportamento corretto con gli agenti, ma forse dovrebbe dire qualcosa ai cittadini in rete, magari nella home page.
Nessuno le ha consigliato di diramare lei la notizia, con le dovute spiegazioni ecc. Un consiglio: cambi collaboratori, con qualcuno di più sveglio.
Comunque, complimenti, un bel pasticcio. In questo momento casca alla perfezione!

Maurizio - Roma ha detto...

Beppe Grillo sta preparando un Burlando Day. Un ministro dei trasporti che guida contromano e senza patente è troppo divertente e richiede un V-day speciale

Anonimo ha detto...

Burlando sei un grande. Usi, come giusto delle tue prerogative di parlamentare. Fottitene dei commenti di questi pezzenti.

Anonimo ha detto...

Secondo me atteggiamenti isterici ed emotivi sono assai infantili e stracciare una tessera per uno sconto sul codice stradale e' una idiozia..
dopo tutto il rischio per l'errore era tutto suo! e non mi pare di vedere violenza o corruzione..
teniamo i nervi a posto..
o no?
un lettore attonito

Anonimo ha detto...

Ecco LA CASTA!Complimneti! Avrai sicurmente risposto la fatidica squallida frase "lei non sa chi sono io". Roba da far impallidire i democristiani anni '50 e il tardo craxismo! In un qualsiasi paese civile uno così si sarebbe già dimesso ma nella repubblica delle banane e dei privilegi sicuramente no. VERGOGNATI! e vai a lavorare in fabbrica a 1200 euro al mese. Ammesso che ti assumano!
Un sostenitore del PD (fino ad ora)

Anonimo ha detto...

DOve stavi andando senza autista, senza la macchina blu ? Andavi a pigliarlo in culo da qualche trans come il tuo amico Sircana ? Uno come te non si muove senza autoblu e senza autista. dai dicci dove stavi andando in sordina

Anonimo ha detto...

Ma perchè se avessi compiuto io un gesto cosi adesso starei pagando salatissime conseguenze? la legge non è forse uguale per tutti? Complimenti a lei per essersela cavata(?)mostrando un tesserino (scaduto) dove si dichiarava un rappresentante del popolo/membro della casta dei potenti e impuniti, e complimenti alla polizia che l' ha fermata per la semplicità con cui l ha rilasciata senza alcun problema..2 volti di un sistema sempre più ostile e per questo odiato!!Tra voi e la polizia non si sa più chi fa più schifo!!!Vomito!!

paolo ha detto...

VOI deputati doveste entrare nell'ordine delle idee che siete dei SERVITORI DELLO STATO e che per primi dovreste dare il buon esempio. siete cittadini come tutti e non è giusto che al primo problema esibite il vostro tesserino e schivate i vostri errori: un qualsiasi cittadino se sbaglia paga perchè voi non dovete? (se ha ancora un poco di dignità affronti pubblicamente il suo errore senza arrampicarsi sugli specchi la gente non è stupida come voi credete)

Anonimo ha detto...

burlando, tra tutti alla fine mi fai pure un po' pena, ma è bene che paghi la multa veloooooce

Anonimo ha detto...

Ma guarda il caso :

Patente a casa, Carta di identità scaduta.. aveva solo la TESSERA DELLA CAMERA ?!?!

Ma per chi ci ha preso ? Mi dica...

e guarda il caso gli agenti non hanno fatto niente.. ma il QUESTORE si affretta a dire che è tutto regolare.. verrà sistemato tutto....

Non metto in dubbio, tutto regolare, ma secondo me lei si deve dimettere lo stesso...

Anonimo ha detto...

vergogna come sempre va a finire tutto a tarallucci e vino con il questore che dice che nn è successo niente chissà cosa avrebbe detto se al suo posto ci fosse satto un cittadino immagino la stessa cosa vero???? PENOSO come tutti quelli che ti hanno votato e votano quelli come te da anni!!!!!!!!!

Spinoza ha detto...

Te lo ricordi cosa ti cantavano quando eri ministro: "Burlando contro un trenoooo!"

Complimenti caro Burlando, ti stai Burlando di noi cittadini.

Viva Grillo, abbasso i politici privilegiati.
VATTENE!!!!!!!!!!!!11
VERGOGNA!!!!!!!!!!!!!!!!!!1

Anonimo ha detto...

Sig. Burlando,
ha anche la faccia tosta di trovare scuse incredibili al suo comportamento... "non avevo documenti con me. Per questo ho esibito il tesserino da parlamentare.". Ci credono solo i polli. si vergogni.
NON VOGLIAMO LA GENTE COME LEI.
BASTA.
BASTA.
BASTA.

Anonimo ha detto...

I collaboratori devono essere incarichi per i vari favori da fare in giro.
Ti pare che li assume perchè sono bravi?

cittadino ha detto...

il dipendente Burlando riconsegni subito la tessera scaduta da parlamentare non è sua ma dei cittadini che l'hanno pagata.
Poi si autodenunci per non avere documenti di riconoscimento (sicuramente perchè utilizza sempre il tesserino da deputato).
Grazie
un cittadino

luigi ha detto...

Gentile signore,

evito di unirmi al coro di coloro che al insultano, perchè sarebbe troppo facile farlo. Mi permetto però di porle una domanda: crede che se quello che ha fatto lei l'avessi fatto io (comune cittadino)sarebbe finita allo stesso modo ? Io credo di no. E lei ?

«Meno recenti ‹Vecchi   1 – 200 di 922   Nuovi› Più recenti»